l’incidente

Moena, operaio schiacciato dall’escavatore. Ferite gravissime, è in rianimazione al Santa Chiara

L’uomo, un 52enne, stava lavorando sulla strada forestale che porta a malga Peniola, in Val di Fassa: per liberarlo è servito l’intervento dei vigili del fuoco

MOENA. Ancora un incidente sul lavoro, questa volta in Trentino. Un uomo di 52 anni è rimasto ferito in maniera molto grave mentre stava lavorando su una strada forestale che da Moena porta verso malga Peniola, in Val di Fassa.

L’uomo stava manovrando un escavatore, un “ragno meccanico”, quando il mezzo si è ribaltato schiacciandolo. Per liberarlo è servito l’intervento dei vigili del fuoco. L’operaio, dopo le prime cure degli operatori sanitari, è stato trasportato in codice rosso, con l’elicottero, al Santa Chiara, dove è ricoverato in rianimazione in pericolo di vita.