La Val di Fiemme esporta novità nel mar Egeo

Ziano. Starpool firma la Spa del Royal Wellness Club, fiore all’occhiello dell’innovativo resort greco: 1.400 metri quadrati di puro benessere, progettati dallo studio italiano Aledolci&Co, con la...

Ziano. Starpool firma la Spa del Royal Wellness Club, fiore all’occhiello dell’innovativo resort greco: 1.400 metri quadrati di puro benessere, progettati dallo studio italiano Aledolci&Co, con la consulenza e i prodotti fiemmesi della Starpool di Ziano. Porta la firma Starpool la Spa del Royal Wellness Club del Nana Princess di Creta: un resort di 112 suite e ville, affacciate su oltre 40.000 metri quadrati di spiaggia con vista sul mar Egeo. Un progetto che innalza l’ospitalità della leggendaria isola a livelli di eccellenza e la interpreta attraverso un lusso contemporaneo fatto di naturalezza e autenticità.

A disposizione degli ospiti, circa 10 sistemazioni tra le quali scegliere, molte delle quali con spa e area outdoor privata, due piscine a sfioro, tre ristornati, ma è l’eccezionalità della proposta wellness a costituire il vero cuore di Nana Princess. Adiacente alla spiaggia, il Royal Wellness Club è stato progettato infatti per essere una vera e propria destinazione nella destinazione. All’interno di 1.400 metri quadrati di spazio realizzati su progetto dello studio italiano Aledolci&Co si sviluppa l’ambiente dedicato alla spa vera e propria, la wet area, progettata con la consulenza di Starpool e con prodotti iconici dell’azienda trentina (saune, bagni di vapore, lettini relax e reazioni fredde). Filo conduttore è il sistema spa_system, sempre brevettato da Starpool: il primo metodo scientificamente testato dall’azienda per guidare l’ospite nel corretto utilizzo della spa.

Nell’area beauty, l’ultimo arrivato in casa Starpool: Nuvola Experience che mixa wellness e beauty e rivoluziona il trattamento estetico tradizionale trasformandolo in un’unica esperienza olistica. «Siamo orgogliosi di questo progetto e di essere ambasciatori in Italia e all’estero di un benessere che ogni giorno la nostra valle e il nostro territorio ci trasmettono», spiega il ceo di Starpool, Riccardo Turri. L.CH.