L'incidente

Tragedia in Valle d'Aosta: dodicenne in moto col papà muore dopo un scontro con un'auto

Il ragazzino è spirato all'ospedale infantile Regina Margherita di Torino. Dato l'assenso alla donazione organi



AOSTA. E' stato dichiarato morto, all'ospedale infantile Regina Margherita di Torino, il dodicenne aostano rimasto ferito in un incidente stradale avvenuto il 12 agosto a Montjovet (Aosta), lungo la strada statale 26. E' stato dato l'assenso alla donazione degli organi.

Le sue condizioni erano da subito state definite gravissime dai sanitari a causa del trauma cranico riportato.

Al momento dell'incidente il ragazzino viaggiava su una moto Yamaha guidata dal padre 45enne e indossava il casco.

In base ai primi accertamenti dei carabinieri, verso le ore 13 la moto ha tamponato l'auto che la precedeva e il dodicenne è stato sbalzato a terra. Qui è stato colpito da un'altra auto che sopraggiungeva dal senso opposto.

Soccorso dal 118, il ragazzino, in condizioni critiche, è stato elitrasportato all'ospedale Parini di Aosta.

Dopo il ricovero in Rianimazione i medici hanno deciso il trasferimento in elicottero a Torino. Nell'ospedale infantile è stato intubato, con prognosi riservata, e ancora ricoverato in Rianimazione, sino alla dichiarazione di morte. Sostanzialmente illesi il padre e gli occupanti delle auto coinvolte.

















Cronaca







Dillo al Trentino