viabilità

Pneumatici, in Trentino obbligo di gomme invernali dal 15 novembre.

L’obbligo resterà in vigore fino al 15 aprile 2023. I consigli di Assogomma per una guida sicura: «Farsi trovare pronti per evitare la “congestione” dai rivenditori»



TRENTO. La stagione invernale è alle porte e su molte strade e autostrade italiane, nel periodo compreso tra il 15 ottobre e il 15 novembre, entrerà in vigore l'obbligo di circolare con l’equipaggiamento idoneo.

In Trentino l’obbligo scatta il 15 novembre, e durerà fino al 15 aprile 2023. In ogni caso, proprio per consentire a tutti gli automobilisti di mettersi in regola per tempo, il montaggio di pneumatici invernali è consentito già a partire dal 15 ottobre.

Dal 15 di novembre, per essere in regola con la normativa, è consigliabile avere montati pneumatici invernali o avere catene a bordo. Stesso discorso a fine stagione, quando gli automobilisti avranno un mese di tempo per montare pneumatici adatti alla stagione estiva.

Circolare in assenza di corretto equipaggiamento mette a rischio la sicurezza, rende soggetti a sanzioni e può limitare le possibilità di viaggiare in inverno a causa dei regolamenti sulla circolazione da parte di numerose amministrazioni locali.

Dotare il veicolo di pneumatici invernali correttamente gonfiati può fare la differenza: significa diminuire lo spazio di frenata fino al 15% su fondo bagnato e fino al 50% in presenza di neve al suolo. I pneumatici invernali consentono la mobilità in sicurezza per tutto l'inverno senza dover montare dispositivi supplementari di aderenza.

Le gomme di ultima generazione, quelle con il pittogramma alpino (simbolo 3PMSF), forniscono prestazioni superiori in aderenza, motricità, frenata nelle condizioni più critiche. Il Ministero della Mobilità Sostenibile ne raccomanda l'installazione su tutte le ruote al fine di conseguire condizioni uniformi di aderenza su fondo stradale.

«Le temperature di un autunno mite non devono rallentare la programmazione del cambio stagionale – informa Assogomma – le condizioni invernali arriveranno all'improvviso, quindi sarà opportuno farsi trovare pronti anche per evitare la congestione sui punti vendita che si verificherà inevitabilmente a metà novembre».

In questi ultimi anni è cresciuta molto la categoria dei pneumatici "all season","4 stagioni","all weather","multi stagionali". Si tratta di definizioni commerciali a cui ciascun costruttore attribuisce contenuti tecnici specifici. Se questi pneumatici hanno la marcatura M+S o meglio ancora il pittogramma alpino, hanno caratteristiche di idoneità per la marcia in inverno e in particolare su neve. Pertanto con questi pneumatici è consentita la circolazione in presenza di ordinanze.

Sul sito www.pneumaticisottocontrollo.it vi è una apposita sezione in cui è possibile scaricare le ordinanze e verificare le strade coinvolte da tale obbligo.













Scuola & Ricerca

In primo piano

tragedia

Dramma a Scurelle, trovato morto nella segheria

La vittima è Natalino Paradisi, 55 anni di Castel Ivano. L’incidente lunedì sera 27 maggio, a dare l’allarme dei passanti. L’uomo sarebbe rimasto schiacciato dalla sponda del camion