primiero

Lotta per difendere il gregge, cane pastore ferito dai lupi a malga Agnerola

L’episodio è successo nelle prime ore della mattina di ieri, il 15 agosto, non lontano da Imer



TRENTO. Un cane da conduzione è stato ferito da un branco di lupi a malga Agnerola, nel comune di Imer, in Trentino. Lo comunica la Provincia di Trento in una nota.

L'animale - una femmina di pastore del Lagorai - è stato oggetto di un attacco attorno alle 4 del mattino del 15 agosto nei pressi della struttura. È poi stata operata dal veterinario, servirà però qualche giorno per conoscere l'esito.

Il gestore della malga è stato svegliato dall'abbaiare dei cani: i tre cani da pastore Maremmano Abruzzese che accompagnano il bestiame nel recinto sono riusciti a difendere pecore e capre, mentre uno degli altri cani da conduzione presenti è stato attaccato e ferito.

Nei pascoli a quasi 1.600 metri di quota della zona si trovano in alpeggio pecore e capre, che pascolano in un recinto elettrificato: Numerosi i tentativi di attacco verso il bestiame da parte dei lupi, uno dei quali si è concluso con la morte di una pecora.

















Cronaca







Dillo al Trentino