sicurezza stradale

Domenica di controlli su strade e passi di montagna: 70 multe

Dalla Mendola alle Palade, controllati 302 veicoli: molte sanzioni per eccesso di velocità. Impiegate 29 pattuglie interforze



BOLZANO. Domenica di controlli ieri (31 luglio) sulle strade di montagna e i passi dolomitici in Alto Adige: sono stati controllati 302 veicoli, di cui 245 motocicli, ed identificate 377 persone. Le infrazioni contestate sono state complessivamente 70, principalmente per la violazione dell'art. 141 del codice della strada (velocità non adeguata) e dell'art. 146 (mancato rispetto della segnaletica stradale). 

Come condiviso nel corso dell'incontro svoltosi in videoconferenza - al quale avevano partecipato anche i Commissari del Governo di Bolzano e Trento ed i Prefetti delle province di Sondrio e Belluno - nella giornata di domenica 31 luglio si sono svolti mirati servizi interforze di controllo in materia di sicurezza della circolazione stradale.

In particolare, in Alto Adige le attività di monitoraggio e di prevenzione della sicurezza stradale hanno riguardato 16 passi o località (passi Mendola, Sella, Gardena, delle Erbe, Montecroce, Palade, Giovo, Rombo, Costalunga, Pennes, Stelvio, Resia e Furcia, nonché Val Sarentino, Renon e Val Pusteria), dove sono state impiegate 29 pattuglie, per complessivi 58 operatori appartenenti alla Polizia di Stato, all'Arma dei Carabinieri, alla Guardia di Finanza alla Polizia Stradale nonché alle Polizie municipali altoatesine. 

















Cronaca







Dillo al Trentino