la decisione

Covid, il parlamento austriaco ha detto sì all'obbligo di vaccinazione

Il via libera dal Parlamento dopo ore di dibattito in aula. Entrerà in vigore il 4 febbario 

VIENNA

VIENNA. Il parlamento austriaco ha approvato l'introduzione del vaccino obbligatorio contro il covid-19.

L'Austria con il voto di oggi, 20 gennaio, è il primo Paese europeo a farlo.

L'approvazione con la maggioranza necessaria dei voti è avvenuta dopo ore di dibattito in aula. La misura entrerà in vigore il 4 febbraio.