IL LUTTO

È morto Ezio Bosso, dal 2011 conviveva con la malattia

Il grande pianista aveva 48 anni, con la sua musica sapeva commuovere gli italiani



BOLOGNA. Il mondo della musica piange uno dei suoi grandi protagonisti, Ezio Bosso. Aveva commosso l'Italia con la sua esibizione in diretta tv al festival di Sanremo, seguita da parole che raccontavano la sua malattia e il suo grande amore per la musica.

Nato a Torino il 13 settembre 1971, direttore d'orchestra, compositore e pianista, Bosso nel 2011 fu operato per un tumore al cervello. Subito dopo gli fu diagnosticata una malattia neurodegenerativa.

Lo scorso settembre aveva annunciato al pubblico di aver dovuto dire addio al pianoforte a causa della malattia. 

 

















Cronaca







Dillo al Trentino