AUTO STORICHE

Winter Marathon, trionfa la Fiat 508

La Balilla Sport del 1933 di Riboldi Sabbadini regina di Campiglio

TRENTO. Ai portacolori della Franciacorta Motori il Trofeo UBI Banca; sul podio Barcella-Ghidotti e Aliverti-Maffi. E' l'equipaggio bresciano composto da Alberto Riboldi e Paolo Sabbadini ad aggiudicarsi il Trofeo UBI Banca riservato all’equipaggio vincitore della 30ª Winter Marathon, conclusasi alle 23.15 di venerdì 19 gennaio con la tradizionale passerella in Piazza Righi a Madonna di Campiglio.

Tanta neve sul percorso e un freddo costante (che ha raggiunto i -10°C sul Passo Pordoi) hanno caratterizzato un'edizione ricca di novità a cominciare dal percorso, per la prima volta disputato su 2 tappe.

I portacolori della Scuderia Franciacorta Motori, a bordo della sportiva - e completamente aperta - Fiat 508 S Balilla Sport del 1933, hanno concluso la corsa totalizzando 373 penalità e resistendo all’agguerrita concorrenza presente anche quest’anno alla classica gara invernale per auto storiche.

Winter Marathon, trionfa la Fiat 508 S


La Balilla Sport del 1933 di Riboldi Sabbadini regina di Campiglio, nel gennaio 2018
 

Al secondo posto l’equipaggio composto da Guido Barcella e Ombretta Ghidotti su Porsche 356 C Coupé del 1963 autori di un’ottima condotta di gara; terzo gradino del podio per i vincitori della scorsa edizione Alberto Aliverti e Alberto Maffi su Fiat 508 C del 1937 della Franciacorta Motori.

A completare la top five al quarto posto Lorenzo e Mario Turelli su Lancia Aprilia del 1937 (412 penalità) e, al quinto, Andrea Belometti e Doriano
Vavassori su Fiat 508 C del 1937.