Prende il via oggi a Levico Terme la sedicesima edizione di Ortinparco 

Quattro giorni nel Parco Asburgico tra i colori di orti e giardini

LEVICO TERME. Apre oggi la sedicesima edizione di Ortinparco intitolata "Orti e Giardini per affrontare il cambiamento climatico". I laboratori iniziano subitoAlle 11, laboratori rivolti agli adulti,...

di Franco Zadra

LEVICO TERME. Apre oggi la sedicesima edizione di Ortinparco intitolata "Orti e Giardini per affrontare il cambiamento climatico".

I laboratori iniziano subito

Alle 11, laboratori rivolti agli adulti, proposti dalla Condotta Slow Food Valsugana e Lagorai, con degustazioni e uso in cucina del miele. Poi, dalle 15 (sarà riproposto domenica), vi saranno laboratori didattico - creativi per i bambini, su tematiche naturalistiche per acquisire conoscenze, stimolare la curiosità e l'ingegno, e assumere un atteggiamento di responsabilità e rispetto verso l’ambiente. Alle 15.30 il concerto-spettacolo Se lo butti te lo suono, mentre alle 16 un incontro imperdibile su "Cambiamenti climatici ed eventi meteo estremi: una nuova sfida per il futuro", per riflettere ancora su l'eccezionale ondata di maltempo di fine ottobre scorso che ha provocato ingenti danni al territorio come mai osservati prima.

Gli allestimenti nel parco

Ortinparco, organizzato dal Servizio al sostegno occupazionale e la valorizzazione ambientale della Provincia, ha dato spazio anche quest’anno a numerosi allestimenti di orti - giardino realizzati in collaborazione con i tecnici superiori del verde della Fondazione Mach, con paesaggisti, associazioni, istituzioni ed enti. Più di 40 espositori proporranno la vendita di piante orticole e di prodotti trasformati che derivano dall’orto, con una full immersion nell’artigianato e negli antichi mestieri.

Il programma di domani

Domani alle 15 si prosegue con un’escursione botanica alla ricerca delle erbe di campo commestibili con esercizi di riconoscimento e spiegazioni sul loro utilizzo che verrà riproposta domenica 28 alle 11.

Gli altri due giorni

Sabato alle 15 sarà la volta di “Non solo crauti: alla scoperta dei prodotti fermentati per la cucina a la salute”. L’iscrizione alle attività è obbligatoria (347444 7150 Fiorenzo). Domenica dalle 10 alle 16.30 “Kore - Il corpo paesaggio” propone un’attività sulle pratiche di movimento creativo per la creazione di un rito di pubblica semina, dedicato ai temi della rinascita e della ciclicità. Protagonisti assoluti sono gli alberi insieme ai temi della relazione uomo – ambiente. Una pratica sensoriale e motorio – creativa che ha come scopo un piccolo rituale di semina condivisa e pubblica.

Gratis per chi usa mezzi pubblici

Gli organizzatori invitano a raggiungere Levico Terme preferibilmente con il treno o con i pullman di linea: chi presenterà il biglietto entrerà gratuitamente alla manifestazione.