Tesino 

Monte Agaro rinata la croce con il lavoro degli alpini

Castello tesino. Il gruppo alpini di Castello Tesino dona nuova vita alla croce di Monte Agaro, struttura in ferro di circa 7 metri x 2 di braccia che domina la montagna e tutto l’abitato del...

Castello tesino. Il gruppo alpini di Castello Tesino dona nuova vita alla croce di Monte Agaro, struttura in ferro di circa 7 metri x 2 di braccia che domina la montagna e tutto l’abitato del Castello. Nel Ferragosto del 1977, le “penne nere” del paese istallarono tale grande croce in cima al monte a ricordo degli alpini caduti per poi lasciare un libro di vetta in una cassetta di legno posta sotto la struttura stessa. «Per dare la possibilità a chiunque raggiunga la cima di lasciare un proprio ricordo scritto», raccontano i più anziani. La croce, realizzata con i tubi dell’acquedotto comunale, fu saldata da Gabriele Moranduzzo Bascianelo e negli anni successivi riverniciata da Gino Biasetto. L’intervento di riverniciatura è stato realizzato nei giorni scorsi. «La giornata – racconta il capogruppo Herbert Santuari – è iniziata alle 6.30 con il carico dei ponteggi e dell’attrezzatura sui mezzi messi a disposizione dai nostri tesserati e dai sempre disponibili vigili del fuoco. Il lavoro è terminata verso le 16». FA.F.