PEDERSANO

Sorpresi dal padrone di casa, lo colpiscono col cacciavite 

Ladri in un appartamento a Pedersano. La coppia è rincasata la sera e ha notato due ombre L’uomo riesce a fermarne uno, che reagisce divincolandosi e picchiandolo sull’avambraccio

VILLA LAGARINA. La coppia era appena rientrata nel proprio appartamento, nell’abitato di Pedersano, quando erano circa le 21.30. Subito marito e moglie hanno notato qualcosa di strano. Avevano la netta sensazione che qualcuno fosse entrato in casa loro, e non si sbagliavano. Nella penombra, hanno notato due ombre che si stavano dileguando. Il primo uomo è riuscito a imboccare la finestra aperta per uscirne con un balzo, il secondo invece è stato troppo lento ed è stato fermato dal padrone di casa, che ha cercato di trattenerlo mentre la moglie chiamava le forze dell’ordine. Ma il ladro si è divincolato e ha colpito con violenza l’uomo sull’avambraccio con il manico di un grosso cacciavite, un utensile che con tutta probabilità era servito ai due ladri per forzare la finestra.

Rimasto contuso, il padrone di casa ha allentato la presa e il ladro ha guadagnato la finestra, fuggendo come il suo complice. A questo punto la coppia ha chiamato le forze dell’ordine e sul posto è andata la pattuglia dei carabinieri della stazione di Villa Lagarina per raccogliere le informazioni necessarie e stilare la denuncia contro ignoti. Purtroppo i ladri hanno fatto perdere le proprie tracce, e non sarà facile individuarli. I fatti risalgono a una decina di giorni fa ma i dettagli sono emersi solo ieri.

L’uomo, rimasto contuso, non ha subito particolari lesioni ma è certo poco piacevole dover difendere la propria abitazione a viva forza mettendo le mani addosso a uno sconosciuto ladro. I militari hanno eseguito gli accertamenti di rito e non si esclude che le tracce lasciate sul posto dai ladri, fuggiti in tutta fretta senza nemmeno il tempo di arraffare qualcosa, possano portare a qualche risultato. Ma per il momento, a una decina di giorni dall’accaduto, le indagini non sono approdate a nulla.