le elezioni

Urzì alla Camera. Per lui possibile un incarico di governo

Il coordinatore di FdI: "Oggi abbiamo scritto la storia”. Galateo gli subentra in consiglio provinciale



BOLZANO. Alessandro Urzì, consigliere provinciale e coordinatore di Fratelli d’Italia in Alto Adige, è stato eletto alla Camera dei Deputati dopo essersi candidato come secondo nella lista del collegio plurinominale di Vicenza.

Ora per lui si prospetta la possibilità di un ruolo importante nel Governo, magari come sottosegretario.

"Oggi abbiamo scritto la storia”, scrive su Facebook.

“Questa vittoria è dedicata a tutti i militanti, i dirigenti, i simpatizzanti e ad ogni singola persona che - in questi anni - ha contribuito alla realizzazione del nostro sogno, offrendo anima e cuore in modo spontaneo e disinteressato.

A coloro che, nonostante le difficoltà e i momenti più complessi, sono rimasti al loro posto, con convinzione e generosità. Ma, soprattutto, è dedicata a chi crede e ha sempre creduto in noi.

Non tradiremo la vostra fiducia. Siamo pronti a risollevare l’Italia.

Grazie!”

A Urzì subentrerà in consiglio Marco Galateo: ""Il popolo ha dimostrato di volere un cambiamento, di volere un governo di centrodestra a guida Fratelli d'Italia. Giorgia Meloni - prosegue Galateo - ha dimostrato che non è con l'odio che si vincono le elezioni, ma parlando di problemi reali e soluzioni realizzabili. Abbiamo avuto periodi a guida Forza Italia e altri recenti a guida Lega, adesso gli elettori vogliono una guida di Fdi e così faremo".

















Cronaca







Dillo al Trentino