IL FENOMENO

Vigilia di Pasqua in zona rossa a Trento: assalto a supermercati e negozi di bricolage

Tanta gente in attesa anche fuori dalle farmacie. Situazione più tranquilla al mercato contadino sul listone di piazza Dante. E domani, nonostante la contrarietà dei sindacati, molti negozi di alimentari saranno aperti mentre il lunedì dell'Angelo alzeranno le serrande tutti

GUARDA LE IMMAGINI: Tutti in coda davanti ai negozi

TRENTO. È passato un anno esatto ma 356 giorni fa non era la vigilia di Pasqua. Ed essere tornati "rosso fuoco" per il "ponte della Resurrezione", pare non abbia cambiato poi molto. Tranne che c'è il mercato contadino Campagna Amica della Coldiretti sul listone di piazza Dante, code su via Brennero e parcheggi Obi pieni per chi vuol fare bricolage e giardinaggio, code ai supermercati e nelle farmacie.

Trento, tutti in coda davanti a supermercati, farmaci e negozi di bricolage il giorno prima di Pasqua

Giornata di spese per i trentini, con assalto ai negozi anche in zona rossa, compatibilmente con le regole per limitare gli assembramenti. Situazione più tranquilla al mercato contadino di piazza Dante (foto di Claudio Libera)

Domani, giorno di Pasqua, nonostante la contrarietà dei sindacati, molti store alimentari saranno aperti e lunedì dell'Angelo riapriranno tutti. Martedì pure le parrucchiere ed i barbieri, finalmente.

Per chi crede, alle 19.30 in Duomo, Veglia Pasquale, pure in diretta Telepace Trentino e domani alle 10, solenne pontificale sempre diretta tv e streaming. C.L.