IL LUTTO

Trento, vasto cordoglio per la scomparsa di Fabio Pretto

Il commerciante è morto all'età di 58 anni, stroncato dal male. I funerali venerdì 8 marzo alle 11 in Duomo



TRENTO. Vasto cordoglio in Trentino per la scomparsa di Fabio Pretto, scomparso all'età di 58 anni per un male subdolo che dopo un'iniziale attenuazione che aveva lasciato sperare, si era riacutizzato all'inizio di quest'anno, costringendolo ad allontanarsi di nuovo dal negozio di famiglia in via Oss Mazzurana. I funerali si terranno domani, venerdì 8 marzo, alle 11, nel Duomo di Trento.

L'altro ieri i passanti di via Oss Mazzurana sono rimasti attoniti quando hanno visto sulla porta d'ingresso del famoso negozio di abbigliamento il cartello con scritto «Chiuso per lutto».

Già lo scorso dicembre a 86 anni era morto Silvio Pretto, figlio di Aldo il fondatore, deceduto a 70 anni nel 1979.

Una doppia perdita durissima. L'altro ieri, dopo una non molto lunga malattia, è morto dunque anche suo figlio Fabio. Laureato in Economia e commercio, aveva intrapreso dapprima la carriera di consulente di aziende a Milano e a Trento.

Poi, a seguito di una calda raccomandazione dei genitori e in particolare del padre Silvio, aveva affiancato il fratello più anziano Aldo (1958), pure lui laureato (Economia politica), nella conduzione del negozio. Toccherà a quest'ultimo, ora, portare avanti la storica attività della famiglia Pretto, originaria di Schio e arrivata a Trento nel 1928.

















Montagna







Dillo al Trentino