darè

Mamma di Darè vince 66 mila euro ad “Affari tuoi”

Su Rai1 racconta la storia del suo bambino, malato dopo un difficile parto. «Anche grazie a questa somma potrò assicurargli un futuro più sereno»

di Claudio Libera

DARE'. “Donna di gusto” era l’appellativo col quale veniva indicata in postazione, nell’anfiteatro allestito al teatro Delle Vittorie di Roma, che ospita con sempre crescente successo il preserale di Rai1 “Affari tuoi”. Condotto da Flavio Insinna, capace, moderato, ironico quanto basta e allo stesso tempo partecipe delle storie che, di sera in sera, vengono sciorinate a milioni di telespettatori.

L’altro ieri è andata in scena quella narrata e vissuta da Tiziana Sinisgalli, Tizzy per tutti, di Darè, mamma di Jacopo e Filippo, sposata con Graziano che lei chiama affettuosamente Gra - come il Grande Raccordo Anulare, ha subito sottolineato Flavio Insinna - nonché esperta sommelier e selezionatrice di cantine per siti ed esperti. Tesissima ma concentrata, incapace di mascherare l’emozione, si è messa subito alla caccia di un successo - anche economico – non tanto per sé, come ha sottolineato immediatamente, «quanto per assicurare un futuro più sereno per i figli».

E ha narrato con delicatezza, moltissima partecipazione e tanto coraggio, la storia del suo bambino affetto da una malattia provocata dal difficile parto, che lo porta ad essere speciale in tutto, dai movimenti alla comunicazione, che interpreta a modo suo, cambiando di volta in volta e riempiendo le giornate di chi si prende cura di lui, dall’asilo ai genitori, ai parenti tutti.

Lo sviluppo del gioco, in questi casi, passa quasi in secondo ordine ma si è iniziato con uno “special” che non ha saputo vincere, quindi è incappata nel “Ci pensa lei” che in questo caso non ha fatto danni, poi è proseguita imperterrita, rifiutando cambi (aveva dall’inizio il pacco 16 che il figlioletto le aveva indicato di cercare) e poi rifiutando l’offerta di 29 mila euro che la Dottoressa le ha messo sotto gli occhi per cercare di frenare il suo impeto.

Momento tenero quando in video è apparsa tutta la famiglia, con Gra, i piccoli Jacopo e Filippo e le nipotine Greta ed Angelica. E qui la commozione, come preannunciato a casa da mamma Domenica, si è fatta grande ma in soccorso è arrivato il fazzoletto di Flavio Insinna. Poi, a cinque pacchi dalla fine, Tiziana si è ritrovata a dover scegliere tra 50 mila euro sicuri o proseguire, tenendo presente che sul tabellone lampeggiavano ancora i 500 mila euro del premio massimo.

Con coraggio ha rifiutato poi, da audace ma oculata combattente, quando si è ritrovata a dover rifiutare, per proseguire, i 66 mila euro offerti, ha ammesso: «Fosse stato per me avrai proseguito ma non posso rifiutare per il bene dei miei figli». Ed ha accettato. Nel suo pacco ne erano contenuti 75 mila ma la vittoria, soprattutto in umanità e coinvolgimento è stata totale. Con una standing ovation del pubblico in studio.