IN CITTA'

Madre e figlia rapinate con il coltello a Trento

I fatti sono accaduti domenica sera nella zona del palazzetto dello sport

TRENTO. I carabinieri di Trento indagano su una rapina di cui sono rimaste vittima madre e figlia. I fatti sono avvenuti domenica sera, poco prima delle 21, nelle vicinanze del palazzetto dello sport, nella zona sud della città.

Le due donne si stavano dirigendo verso la loro auto parcheggiata quando sono state avvicinate da due persone con il volto coperto, che hanno mostrato un coltellino svizzero, facendosi consegnare il portafogli, contenente 80 euro.

Immediatamente dopo i due rapinatori si sono allontanati.