Corecom , è Buzzi il nuovo presidente

Le nomine del Comitato per le comunicazioni: eletti anche Donatini, Giordani, Campana e Stefenelli

TRENTO. Carlo Buzzi è il nuovo presidente del Corecom, il comitato provinciale per le comunicazioni. La discussione sulle mozioni in corso in Consiglio provinciale è stata interrotta dal capogruppo del Pd Civico che ha annunciato un accordo per la nomina, rinviata ieri, del presidente e degli altri quattro componenti dell’assemblea del Corecom, il comitato provinciale per le comunicazioni. Con voto a scrutinio segreto l’assemblea legislativa ha così nominato presidente del Corecom il professor Carlo Buzzi (24 i favorevoli, 6 schede bianche e una nulla). Nell’assemblea del Corecom sono stati poi eletti Roberto Campana (8 voti) e Giuseppe Stefenelli (8 voti), nomi proposti dalle minoranze, insieme ad Orfeo Donatini (17 voti) e Carlo Giordani (17 voti), indicati il primo dal Pd e il secondo dall’Upt. Due le schede bianche, una nulla mentre uno dei 31 consiglieri presenti non ha votato. Il presidente Dorigatti ha ricordato che l’attuale assemblea del Corecom scadrà l’11 marzo. Sarà quindi dopo quella data che subentreranno i nuovi componenti.