Battiston diventa commendatore della Repubblica

Trento. Il prossimo 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, Roberto Battiston sarà insignito dell’onorificenza di Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. La...

Trento. Il prossimo 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, Roberto Battiston sarà insignito dell’onorificenza di Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha conferito il riconoscimento al professore ordinario di Fisica sperimentale del Dipartimento di Fisica dell’Università di Trento, che dal 2014 al 2018 è stato presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana. Battiston, nato a Trento dove tuttora vive, ha alle spalle una prestigiosa carriera, cominciata subito dopo la laurea con lode in Fisica alla Normale di Pisa nel 1979 e il dottorato presso l’École Normale Supérieure di Parigi, ricca di riconoscimenti internazionali, tra cui la Legion d’Onore.Ha coordinato grandi progetti di ricerca e di sviluppo di nuove tecnologie tra cui il progetto del Rivelatore di Vertice (SMD) dell’esperimento L3 al LEP del CERN, l’esperimento AMS per la ricerca dell’antimateria sulla Stazione Spaziale Internazionale in collaborazione con il premio Nobel S.C.C. Ting. Membro del Cda di Fbk, è appena stato candidato dal Pd alle Europee di maggio.