SCI ALPINO

Terribile caduta di Marc Gisin in Val Gardena, gara interrotta per 30 minuti

Lo svizzero è stato sbalzato due volte sulla schiena, battendo la testa, e ha perso i sensi (foto Apa/Alberto Pizzoli)

Le foto - Val Gardena, minuti di paura in pista per Gisin che si frattura il bacino

Leggi anche - Val Gardena, caduta di Gisin: la macchina dei soccorsi ha funzionato alla perfezione

BOLZANO. Brutta caduta per lo svizzero Marc Gisin della discesa di cdm di Val Gardena. All'attacco delle gobbe di cammello lo sciatore è stato sbalzato in alto ad altissima velocità finendo sbalzato due volte sulla schiena e rovinando poi nella neve per parecchi metri e ha poi perso i sensi.

Immediati i soccorsi con l'ausilio dell'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites. La gara è stata interrotta per una trentina di minuti.

A seguito dell'incidente Marc Gisin ha riportato la frattura del bacino.

Val Gardena, minuti di paura in pista per Gisin che si frattura il bacino

Si è temuto il peggio per Marc Gisin, sciatore svizzero caduto oggi nel corso della discesa della Val Gardena sulla Saslong. L'atleta, che nell'impatto con la neve ha perso conoscenza, è stato soccorso immediatamente in pista - i medici gli avrebbero praticato il massaggio cardiaco - e stabilizzato prima del trasporto all'ospedale di Bolzano con l'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites. Arrivato al San Maurizio i medici, stando alle prime informazioni, avrebbero diagnosticato una frattura del bacino. Marc è fratello di Dominique e Michelle Gisin, entrambe atlete di coppa del mondo ed entrambe vincitrici di un oro olimpico: Marc invece non è ancora riuscito a vincere in coppa.