economia

Storo, si torna a lavorare all’interno dell’ex Waris

C’è l'accordo fra Provincia, Trentino Sviluppo e la Trafileria Punteria Ghezzi

TRENTO. Si tornerà a lavorare all’interno dell’immobile produttivo “ex Waris” di Storo. Provincia autonoma e Trentino Sviluppo, proprietaria del compendio, hanno infatti perfezionato l’accordo con l’azienda Trafileria Punteria Ghezzi Sas, con sede a Ville D’Anaunia, in Val di Non, che si insedierà in valle del Chiese dando vita ad un secondo stabilimento produttivo dopo quello di Mollaro. L’operazione, i suoi risvolti occupazionali e gli investimenti previsti verranno illustrati nel corso di un incontro che si terrà mercoledì 17 febbraio alle 11. Parteciperanno: Achille Spinelli, assessore allo Sviluppo economico, ricerca e lavoro della Provincia autonoma di Trento, Sergio Anzelini, presidente di Trentino Sviluppo, Mauro Ghezzi, amministratore delegato dell’azienda e Nicola Zontini, sindaco di Storo.