politica

Scissione M5S: Marini e Nicolini restano con Conte

I due consiglieri provinciali non seguiranno il ministro Di Maio 



TRENTO. In Trentino Alto Adige la scissione di Di Maio non “fa colpo”. E si resta fedeli a Conte.

In regione ci sono solo due consiglieri pentastellati, uno Alex Marini in consiglio provinciale a Trento, e un altro Diego Nicolini in consiglio provinciale a Bolzano.

Entrambi non seguiranno il ministro di Di Maio.

















Cronaca







Dillo al Trentino