le iniziative di coop alto garda 

“Shop Drive” al Blue Garden: escluse Campi e Pregasina. Via alla raccolta di generi alimentari

Anche 35 pacchi al giorno vengono preparati per il nuovo servizio “Shop drive” della Coop Alto Garda al centro commerciale Blue Garden. In pratica, il socio si collega al sito internet della Coop e...



Anche 35 pacchi al giorno vengono preparati per il nuovo servizio “Shop drive” della Coop Alto Garda al centro commerciale Blue Garden. In pratica, il socio si collega al sito internet della Coop e fa l’ordine della spesa. Quindi, si può recare presso al punto vendita el blue Garden per ritirarlo, stando comodamente in auto. «Siamo molto contenti - spiega il presidente Paolo Santuliana - il servizio è molto apprezzato dalla clientela». Un servizio al quale possono accedere tutti i residenti del Comune di Riva, tranne gli abitanti delle frazioni montane di Campi e Pregasina.

Ma non solo “shop drive”. «La straordinaria situazione che stiamo vivendo sta generando nuovi poveri, anche in conseguenza della sospensione di tante attività lavorative: oltre all’emergenza sanitaria in corso a livello nazionale, oggi è necessario agire anche su tutti gli altri fronti». Lo spiega ancora il presidente Paolo Santuliana che, grazie anche alla disponibilità dei direttori, ha avviato una raccolta di generi di prima necessità in tutti i punti vendita altogardesani. Un’iniziativa finalizzata a preparare nuovi pacchi alimentari da distribuire gratuitamente alle persone più bisognose. Tutti i soci e clienti che lo desiderano, da oggi potranno donare prodotti alimentari e di prima necessità negli otto punti vendita Coop: all’interno dei supermercati di Dro, Arco, Riva del Garda e Torbole sono stati predisposti dei contenitori in cui poter lasciare i prodotti, che verranno poi raccolti dalla Caritas e consegnati a chi è in difficoltà. È possibile donare scatolame, farina, pasta, sughi, biscotti, zucchero, olio, legumi e, in generale, prodotti di media e lunga scadenza, ma anche prodotti per l’igiene della persona. «In questa situazione di così forte incertezza economica e sociale dovuta alla diffusione del Coronavirus, molte persone stanno vivendo situazioni delicatissime – dichiara Paolo Santuliana – è pertanto oggi più che mai necessario mettere in atto qualsiasi sistema di sostegno alle fasce più deboli anche nella nostra realtà. Tutti i beni raccolti con questa iniziativa verrano donati alla Caritas di Arco (attiva anche per Dro), attraverso il nostro referente Italo Santuliana, a quella di Riva del Garda, con il coordinamento di don Mattia, e di Torbole, attraverso don Christian – spiega il presidente di Coop Alto Garda - Caritas si prende in carico il ritiro dei prodotti e la distribuzione alle famiglie bisognose, grazie anche al prezioso supporto dei Nuvola». Nei punti vendita Coop di Riva prosegue anche l’iniziativa del “pane sospeso” che consente, a chi ne ha necessità, di trovare del pane gratuito, messo a disposizione dalla generosità dei suoi concittadini.

















Montagna







Dillo al Trentino