IL CASO

Orso M49, il nuovo appello del ministro Costa: non abbattetelo

«Fugatti mi ha escluso questo intento»

ROMA. L'orso M49, conosciuto come Papillon, viene seguito grazie al radiocollare «per questo motivo abbatterlo, ucciderlo, non ha alcun senso. Rilancio questo appello».

Così il ministro dell'Ambiente, Sergio Cosrta a Omnibus su La7 in merito alla nuova fuga del plantigrado dal centro di Casteller in Trentino. Un appello che tiene comunque a ribadire al presidente della provincia autonoma di Trento, Fugatti «che mi ha escluso questo intento». M49, aggiunge Costa, «non ha mai aggredito nessuno. Fa l'orso».