i controlli

Val di Sole alla festa con la droga, denunciato un 23enne

Attività di carabinieri e Finanza a margine degli eventi musicali organizzati per la fine della stagione dello sci. Segnalati anche 6 ragazzi 



MEZZANA. Alla festa per la fine della stagione sciistica con la droga. A finire nei guai è stato un 23enne della provincia di Verona che  è stato trovato nei pressi di Marilleva 900 con 23 grammi di hashish pronti per essere spacciati.

Nel corso di mirati servizi di controllo del territorio svolti dai Carabinieri della Compagnia di Cles, nel comune di Mezzana, a margine degli eventi musicali organizzati in occasione della chiusura della stagione sciistica, nella serata di ieri, 6 giovani sono stati segnalati quali assuntori di droghe, mentre un altro è stato denunciato er detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

L’attività di controllo, condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, unitamente a quelli delle Stazioni di Mezzana e Rumo, in collaborazione con i Finanzieri della Tenenza di Cles e del Nucleo Cinofili di Trento, ha consentito di recuperare e sequestrare oltre 43 grammi di sostanza stupefacente, tra hashish e marijuana.

Il giovane denunciato - un 23enne proveniente dalla provincia di Verona - è stato fermato a bordo della propria autovettura, nei pressi di Marilleva 900 e trovato in possesso di 9 involucri in cellophane, contenenti complessivamente oltre 23 grammi di hashish.

I sei ragazzi segnalati al Commissariato del Governo, tutti di età compresa tra i 19 e i 27 anni e provenienti da diverse località della Lombardia e del Veneto, invece, sono stati colti con modiche quantità di hashish o marijuana.

















Cronaca







Dillo al Trentino