Lo Sci Club Anaune si rinnova tre donne nel direttivo 

Cles. Lo Sci Club Anaune si colora di rosa. Nel corso dell’ultima assemblea dei soci è stato rinnovato il direttivo dell’associazione che opera a Cles dal 1905 e che rappresenta un riferimento di...

Cles. Lo Sci Club Anaune si colora di rosa. Nel corso dell’ultima assemblea dei soci è stato rinnovato il direttivo dell’associazione che opera a Cles dal 1905 e che rappresenta un riferimento di valle per lo sci alpino agonistico. È una riunione molto partecipata, con oltre 40 presenti che hanno eletto le nuove cariche sociali, evidenziando interesse e desiderio di coinvolgimento in questo gruppo che si pone come obiettivo l’avvicinamento di bambini e ragazzi allo sci. Molte nuove persone hanno offerto la propria disponibilità a collaborare attivamente alla vita dell’associazione, candidandosi a formarne il direttivo.

Il nuovo presidente è Antonio Wegher, che sarà coadiuvato dal vicepresidente Luca Deromedis e dal tesoriere Alberto Ossanna, tutti membri del precedente direttivo. Sono stati confermati consiglieri anche Fabio Bizzarri, Nicola Odorizzi e Agostini Giorgio, mentre i volti nuovi sono quelli di Fabiana Anderlan, Carla Ioris e Erika Franch, che vanno a colorare di rosa la compagine dello Sci Club.

Durante la serata è stato rivolto un ringraziamento al precedente direttivo, guidato da Leonardo Fellin, ai consiglieri uscenti non ricandidati e ai quattro allenatori capitanati dallo storico maestro di sci Massimo Menapace (Momi). Lo scorso anno sono stati 41 i ragazzi coinvolti nella pratica agonistica: 19 nella categoria baby e cuccioli (8-11 anni), 18 nella categoria ragazzi allievi (12-15 anni) e 4 nella categoria giovani (16-17 anni), categoria quest’ultima che solo poche associazioni trentine possono vantare. Da qualche stagione viene organizzato anche un corso preagonistico (che ha visto il coinvolgimento di 34 bambini nell’ultima stagione) per far appassionare i giovanissimi a questo sport, creando nel contempo il vivaio per la pratica agonistica. Si può dire che lo Sci Club Anaune sia una vera fucina di talenti. Negli ultimi anni, infatti, ha forgiato atleti del calibro di Luca de Aliprandini, ora in nazionale A di sci alpino, dell’olimpionica Melania Corradini, di Pascal Rizzi, Martino Rizzi e Luca Claus, già campioni italiani nelle categorie giovanili, fino ad arrivare all’ultima punta di diamante Simone Deromedis, che si è confermato un campioncino dello skicross e ora è convocato nella nazionale A di specialità. L’attività dello Sci Club di fatto non si è mai interrotta, proseguendo in estate con la preparazione a secco in palestra, sia sul campo con l’organizzazione di training camp settimanali e la preparazione in ghiacciaio. Tra un po’ inizieranno le uscite autunnali (ottobre e novembre) poi l’allenamento invernale a partire da dicembre. Anche i corsi preagonisti, per i quali si apriranno le iscrizioni a breve, inizieranno a dicembre. Per informazioni scrivere un’e-mail all’indirizzo sciclubanaune@gmail.com. F.B.