IL CASO

Nel recinto in mezzo ai campi due cavalli pelle e ossa

Gli animali sarebbero sostanzialmente abbandonati con un anziano del posto che per pietà porta loro fieno ed acqua quando può e a proprie spese

VALLAGARINA. Questa volta la vicenda che raccontiamo vede protagonisti dei cavalli. La testimonianza ce la fornisce Ornella Dorigatti delegata Oipa per il Trentino. “Ci troviamo in una zona decentrata della Vallagarina dove due poveri cavalli sono costretti a vivere in un recinto fatiscente, senza acqua e cibo, privi di qualsiasi riparo, sommersi dai loro stessi escrementi e con gli zoccoli rotti”.

A cercare di dare una mano ai cavalli è un ammirevole quanto arzillo signore ultranovantenne al quale questi animali hanno fatto pena. In sella alla sua bicicletta percorre alcuni chilometri trasportando taniche d’acqua e fieno. Ovviamente i cavalli non sono suoi e il vero proprietario sembra inesistente.

Segnalata la situazione all'Azienda Provinciale per i Servizi Veterinari, se non dovessero esserci riscontri a breve, l’Oipa vuole organizzare dei sit-in davanti alla sede comunale interessata.