Cembra 

Curling, coppia trentina si mette in luce a Berna

Cembra. È sicuramente da annoverare tra i risultati importati, il quarto posto colto domenica scorsa, sul ghiaccio di Berna, dalla coppia formata da Alice Cobelli (atleta del Cc Lago Santo Cembra) e...

Cembra. È sicuramente da annoverare tra i risultati importati, il quarto posto colto domenica scorsa, sul ghiaccio di Berna, dalla coppia formata da Alice Cobelli (atleta del Cc Lago Santo Cembra) e il trentino Amos Mosaner (atleta dell’Aeronautica Militare) nel torneo Wct (world curling tour). Quello che si è disputato nella capitale della Confederazione Elvetica è il torneo più importante a livello mondiale al quale hanno aderito 32 squadre provenienti da 10 Paesi solo europei; tra gli assenti Scozia e Norvegia, per i noti problemi legati alla pandemia.

La formula era quella del “Triple knoch out”, ovvero alla terza sconfitta sei eliminato. Solo le prime otto squadre classificate raggiungevano i play off. Cobelli e Mosaner hanno vinto la prima partita contro una coppia svizzera, hanno perso la seconda contro un duo svedese e vinto le altre quattro contro due formazioni svizzere, una svedese e una italiana.

Nella fase finale la squadra trentina ha superato per 11-2 un’altra coppia italiana, formata da Romei e Retornaz, poi hanno perso di misura, sia la semifinale contro un team svedese per 6-5, sia la finale per il terzo posto opposti ad una coppia svizzera per 7-6. G.M.