LA TRAGEDIA

L'auto finisce nella scarpata, morte due ragazze in val Ridanna

Il terribile incidente su una strada forestale: altre due donne sono rimaste ferite. Le quattro avevano finito il turno di lavoro in una baita. Le vittime sono la 17enne di Racines Miriam Volgger e la 19enne di Vipiteno Irina Senn (foto Soccorso Alpino Racines)

BOLZANO. È di due morti e due feriti il bilancio di un grave incidente avvenuto ieri sera (23 luglio), attorno alle 18.30, in val Ridanna.

Quattro giovani donne stavano tornando a valle lungo una strada forestale, dopo il loro turno di lavoro alla malga Aglsbodenalm, quando la loro auto, forse per un guasto tecnico, è uscita di strada e precipitata per alcune centinaia di metri.

Le vittime sono la 17enne di Racines Miriam Volgger e la 19enne di Vipiteno Irina Senn. Le altre due donne a bordo, conducente e passeggera, classe 1978 e 2000, sono ancora ricoverate in ospedale, a Bolzano e Vipiteno, ma non sarebbero in pericolo di vita. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, il soccorso alpino, i vigili del fuoco volontari e l'elisoccorso.

In val Ridanna la notizia ha provocato profondo dolore e sconcerto.