ALPINISMO

Karakorum, dopo la grande paura termina la spedizione di Simone Moro e Tamara Lunger

I due alpinisti sono stati prelevati dal campo base e sottoposti ad accertamenti in ospedale

Karakorum, paura per Simone Moro e Tamara Lunger: "Salvi per miracolo"

BOLZANO. E' ufficialmente terminata la spedizione dell'alpinista altoatesina Tamara Lunger e di Simone Moro sul Karakorum, in Pachistan. 

Nella giornata di sabato, infatti, la coppia è stata vittima di un incidente sul plateau sommitale del ghiacciao dei Gasherbrum, dove Simone Moro è precipitato in un crepaccio a causa di un crollo di un ponte di neve sotto i suoi piedi. Tamara Lunger, dal canto suo, è rimasta ferita dalla corda con cui teneva l’alpinista bergamasco. 

I due sono stati prelevati dal campo base in elicottero e trasportati in ospedale per accertamenti, per poi fare ritorno in hotel. 

La spedizione è terminata.