il caso

I sanitari no-vax guariti? Non possono tornare al lavoro. La Provincia di Trento interpella Roma

Sospesi dagli ordini professionali pur avendo ottenuto il Super Green pass

TRENTO. La commissione salute e il dipartimento salute e politiche sociali della Provincia di Trento hanno deciso di chiedere un chiarimento al ministro della salute Roberto Speranza in relazione al personale infermieristico e medico che non è vaccinato ma è guarito dal Covid, ottenendo di fatto il super green pass.

"Una persona che ha avuto il Covid può rientrare al lavoro - ha spiegato in conferenza stampa il dirigente del dipartimento salute della Provincia, Giancarlo Ruscitti - ma gli ordini professionali di medici e infermieri hanno confermato la sospensione anche in caso di guarigione per chi ha rifiutato il vaccino. Abbiamo quindi chiesto una interpretazione al ministro, visto che rischiamo di avere medici e infermieri guariti dal Covid che possono svolgere una vita del tutto normale ma non possono rientrare al lavoro".