al voto

Dalle 6 di domani urne aperte per il referendum sul Biodistretto trentino

Possono votare (fino alle 22) tutti i maggiorenni che risiedono in provincia da almeno un anno. Serve un quorum del 40%



TRENTO. Domani (26 settembre) in Trentino si tiene il Referendum propositivo per l’istituzione di un Biodistretto provinciale.

Le urne saranno aperte dalle 6 alle 22 in tutti i Comuni della provincia.

Potrà recarsi a votare chiunque sia maggiorenne e residente da almeno un anno, al seggio indicato sulla propria tessera elettorale.

Il quesito propone che la Provincia autonoma di Trento istituisca con provvedimenti amministrativi e iniziative legislative e su tutto il territorio agricolo provinciale un distretto biologico.

Per validare il risultato del referendum bisognerà ottenere una partecipazione di almeno il 40% degli aventi diritto.

I risultati dello spoglio del voto sul quesito verranno resi noti lunedì 27 settembre.

















Montagna







Dillo al Trentino