i dati

Covid, tre decessi in Trentino. E quasi 28mila persone in isolamento

Ancora numeri pesanti nel bollettino dell’Apss. I nuovi positivi sono 2.659

TRENTO. Il bollettino dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari oggi, 20 gennaio, purtroppo registra tre decessi dovuti al Covid-19 in Trentino.

Si tratta di due donne, una di oltre 90 anni e l'altra over 70 e di un uomo di oltre 80 anni. Due dei deceduti erano vaccinati, tutti e tre erano affetti da altre patologie. I decessi sono avvenuti in due diversi ospedali e in una struttura intermedia.

Il numero dei contagi è sostanzialmente stabile, ci sono infatti 2.659 casi positivi odierni: 121 casi emergono dai molecolari (su 1.405 test effettuati) e 2.538 dagli antigienici (su 13.657 test effettuati). I molecolari poi confermano 238 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. La classe d’età maggiormente rappresentata fra i nuovi positivi è quella fra i 40 e i 59 anni: sono 891

Covid, il bollettino delle ultime 24 ore: 2.659 contagi, 3 decessi

Sono 2.659 i nuovi contagi registrati in Trentino nelle ultime 24 ore. I pazienti ricoverati sono 165, dei quali 20 in rianimazione. Due decessi.

Per quanto riguarda le ospedalizzazioni il bollettino attesta 165 ricoverati, di cui 20 in rianimazione. Nella giornata di ieri sono stati registrati 19 nuovi ricoveri e 21 dimissioni.

I casi attivi su nostro territorio sono ad oggi 27.832, mentre sono 2.449 i guariti in più, per un totale di 74.265 da inizio pandemia.

Ieri le classi in quarantena erano 264 (erano 211 il giorno precedente).

Per quanto riguarda le vaccinazioni, sono 1.090.463 le somministrazioni totali effettuate in Trentino, tra le quali 404.330 seconde dosi e 243.001 terze dosi.