bollettino

Covid, prima classe in quarantena nell’Alto Garda

Due alunni della primaria sono risultati positivi al tampone. In Trentino 26 i nuovi contagi, 20 i ricoverati di cui uno in rianimazione

TRENTO. Una classe è finita in quarantena dopo soli 4 giorni di scuola. La notizia è arrivata oggi pomeriggio (16 settembre) : si tratta di una classe della scuola primaria nella zona dell’Alto Garda, dove il monitoraggio ha riscontrato la positività di due alunni.

In Alto Adige sono già 35 le classi in quarantena. 

Continua fortunatamente a rimanere a zero l’indicatore dei decessi da Covid-19 in Trentino e anche i contagi nel bollettino di oggi si fermano a 26 su circa 2.000 tamponi analizzati.

Nel frattempo sono arrivati a 717.307 i vaccini somministrati e oggi si registrano 19 guariti in più. 
Ieri (15 settembre) sono stati analizzati 492 tamponi molecolari che hanno riscontrato 19 nuovi casi positivi e confermato 6 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Questi ultimi sono stati 1.543 dei quali 7 sono risultati positivi.

Ci sono 13 giovani e bambini fra i nuovi contagiati: 2 hanno meno di 24 mesi, 2 tra 3-5 anni, 5 tra 6-10 anni e 4 tra 14-19 anni.

Casi positivi anche nelle fasce più mature: 1 tra 60-69 anni, 1 tra 70-79 anni e 1 di 80 e più anni.

Covid, la situazione in Trentino: anche oggi nessun decesso

Fortunatamente non si sono registrati nuovi decessi per il Covid in Trentino: secondo il bollettino Asl di oggi, giovedì 16 settembre, si sono registrati 26 nuovi contagi mentre sono stabili i dati dei ricoveri in ospedale. I dati principali nella nostra videoscheda

I pazienti ricoverati sono 20, di cui 1 in rianimazione. Nella giornata di ieri sono stati registrati 3 nuovi ricoveri compensati però dalle 4 dimissioni nel frattempo intervenute.

Dei 717.307 vaccini somministrati fino a questa mattina, 331.784 riguardano seconde dosi. I quantitativi riferiti alle fasce Over 80, 70-79 e 60-69 anni sono rispettivamente 67.803, 91.516 e 109.249.