L'AGGRESSIONE

Bolzano, accoltellato tra i turisti del Mercatino di Natale

È accaduto ieri alle ore 17: la vittima, che ha riportato una profonda ferita alla milza, è stata ricoverata in ospedale

BOLZANO. È stato accoltellato in mezzo ai turisti, arrivati a Bolzano per il Mercatino di Natale, e le famiglie in fila con i bambini per salire sulla ruota panoramica e vedere la città dall’alto. È accaduto, ieri pomeriggio intorno alle 17, nel parco della Stazione.

I primi ad accorrere sono stati due finanzieri, impegnati nei servizi di controllo straordinari per il Mercatino. Si trovavano vicino alla pista da ghiaccio quando sono stati richiamati dalle urla di chi aveva assistito alla brutale aggressione. Vicino all’edicola dei giornali c’era un giovane a terra: cosciente ma con una profonda ferita all’altezza della milza. 

La vittima è un tunisino di 29 anni che è stato ricoverato al Pronto soccorso dell’ospedale San Maurizio in condizioni piuttosto gravi. Si cerca l’aggressore - ma non è escluso che si sia trattato di più persone - che è fuggito subito dopo, dileguandosi tra la folla. Sulle cause dell’accoltellamento, al momento, si possono solo fare ipotesi: la più probabile è che sia avvenuto al termine di una furibonda lite.