VIOLENZA

Altoatesino della Val Venosta l'aggressore dell'Hotel Laurin di Bolzano

E' un 40enne con precedenti l'autore della brutale aggressione al portiere di notte dell'Hotel Laurin. L'uomo è stato identificato

IL VIDEO DELL'AGGRESSIONE

BOLZANO. E' stato identificato immediatamente l'aggressore di Mohammad Imtiaz Syed, il portiere di notte dell'Hotel Laurin, colpito con calci e pugni nella notte tra mercoledì e giovedì durante il suo turno di lavoro. 

Si tratta di un 40enne della Val Venosta, con piccoli precedenti, che, non ricevendo una camera, dopo essere stato comunque accolto all'interno dell'albergo per ripararsi dal freddo, ha aggredito fisicamente il portiere una volta invitato ad allontanarsi dall'hotel. 

Mohammad Imtiaz Syed è stato ricoverato all'ospedale di Merano con una prognosi non superiore ai 20 giorni. Per questo motivo il suo aggressore è stato per ora unicamente identificato, in attesa di una querela.