IL RAID

L'orso a caccia di fragole in val di Concei, danneggiate le serre

Il sindaco di Ledro è preoccupato: “Non c’entra il danno economico, la popolazione ha paura”

LEDRO. Dopo i pollai le fragole: cambia l'obiettivo dell'orso nella val di Concei dove scorsa notte ha causato danni nelle serre attratto dal profumo dei piccoli frutti. "Non si tratta solo di danni economici - afferma il sindaco di Ledro, Renato Girardi - ogni giorno ricevo chiamate da cittadini sempre più allarmati. Sono molti a riferire che le incursioni si sono fatte troppo frequenti e comincia a serpeggiare una forte preoccupazione, per alcuni vera e propria paura".

"Conosciamo bene la valenza naturalistica e anche turistica di una tale presenza sul territorio - aggiunge Girardi - ma è indispensabile prendere atto che la convivenza va gestita. C'è un numero di orsi ormai importante e alcuni di loro sono diventati decisamente troppo confidenti, avendo preso l'abitudine di avvicinarsi pericolosamente ai centri abitati".