la festa

I dolci 100 anni di Lilia Vicentini: da Pomarolo a Torbole portando gelati e pasticcini

Aprì con i figli una nota gelateria. Da dieci anni a Riva del Garda, ora è alla casa di riposo di Volano. Grande festa con i familiari e messaggio dalla sindaca Santi

RIVA. Nata il 2 novembre del 1921, Lilia Vicentini ha festeggiato martedì a Riva lo straordinario traguardo del centesimo compleanno. Tra i numerosi messaggi di buon compleanno che ha ricevuto, anche quelli del sindaco di Riva del Garda Cristina Santi, accompagnato a un mazzo di fiori.

Nata a Pomarolo, Lilia Vicentini nell’Alto Garda è arrivata alla fine degli anni Ottanta, quando assieme ai figli ha aperto la gelateria pasticceria Topkapi, nella centralissima via Matteotti a Torbole.

A Riva del Garda si è trasferita una decina di anni fa, in centro storico, dove ha vissuto fino allo scorso marzo, quando si è spostata nella casa di riposo di Volano. È qui che martedì 2 novembre si è tenuta la festa del centesimo compleanno, presente un folto gruppo di parenti e amici con i figli Giancarlo, Liana, Mariagrazia e Marina.