il concorso

A Veronica Borzaga, 18enne di Pergine, il titolo di Miss Sarnonico

Tradizionale appuntamento con la bellezza dopo lo stop forzato, un anno fa, per colpa della pandemia. Al secondo posto si è classificata la bolzanina Marina Melon assieme ad Evelin Tomasini, della Valfloriana

LE FOTO: le bellezze in gara per Miss Sarnonico

di Claudio Libera

TRENTO. Si è svolto ieri, domenica 1 agosto a Sarnonico, il tradizionale appuntamento con la bellezza e con l’attesa elezione di Miss Sarnonico. L’evento ha festeggiato un compleanno importante: ben 15 anni di presenza, con un solo anno, il 2020, di stop forzato. La sfilata, si è svolta nella zona degli impianti sportivi, grazie alla collaborazione del Comune, della Pro Loco e di numerosi sponsor locali e dopo un pomeriggio di pioggia, il meteo ha concesso una tregua ed alle 21.15 i riflettori si sono accesi sulle 19 ragazze in gara.

Miss Sarnonico per una serata all'insegna della bellezza

Miss Sarnonico, ecco le foto delle bellezze in gara sul palco trentino per una serata all'insegna del divertimento. Il ritorno alla normalità passa anche dalla bellezza delle Miss. La vittoria alla perginese Veronica Borzaga, secondo posto per la bolzanina Marina Melon. LEGGI l'articolo (foto Claudio Libera)

Il vicesindaco di Sarnonico Carlo Zambonin, pure presidente di giuria, ha valutato, assieme agli altri componenti, le ragazze in gara, assegnando il titolo di Miss Sarnonico a Veronica Borzaga, studentessa di 18 anni di Pergine Valsugana.

Assieme a Veronica, sul podio e quindi anche loro finaliste regionali, al secondo posto, con il titolo di Miss Bellezza Rocchetta un parimerito: la diciannovenne bolzanina Marina Melon, studentessa con la passione per la recitazione, ed Evelin Tomasini, 20 anni, barista della Valflroriana. Anche al terzo posto del podio un parimerito: Miss Be Much l’infermiera Maria Ferrari, 22 anni di Trento, ed Alice Toller tra pochi giorni maggiorenne, di Lavis, appena rientrata da un anno all’estero. A seguire con la fascia di Miss 4a Classificata la diciottenne studentessa di Pergine Valsugana, Elena Bernardi, atleta a livello agonistico di ginnastica artistica. Al quinto posto con la fascia di 5a Classificata troviamo Nicole Pedron, 19 anni di Cles, studentessa con la passione per i tatuaggi. Chiude il podio al sesto posto la ventiquattrenne di Roncone Debora Amistadi, studentessa, amante degli animali e aiutante nella stalla di famiglia.

La serata ha visto le ragazze, presentate da Sonia Leonardi, protagoniste di uno spettacolo che ha intrattenuto il pubblico, alternando momenti di sfilata con momenti di spettacolo.

Molto apprezzato il gioco con gli ospiti più piccoli, che con la simpatia e spontaneità, hanno saputo strappare sorrisi ed applausi. Durante la serata le ragazze, curate nel look dal Salone Diamoci un taglio di Lora Borghesi di Coredo, hanno sfilato anche le creazioni dei giovani studenti del Cmc di Trento, l’Istituto di formazione per i futuri stilisti che da anni porta gli abiti degli studenti in un contesto di grande visibilità. Miss Sarnonico, oltre a salire sul gradino più alto del podio, ha vinto anche numerosi premi offerti dai vari sponsor ed assieme alle altre fortunate ragazze qualificate della serata, staccheranno il biglietto per le finali regionali del Trentino Alto Adige, che si terranno a partire dal 6 agosto ad Andalo.

Madrina e pure giurata, Allison Quarta, vincitrice della fascia di Miss Sarnonico nel 2019 e poi finalista nazionale a Jesolo con il titolo di Miss Cinema Trentino Alto Adige.

Presente tra il pubblico la conduttrtice televisiva Licia Colò, che sceglie la Val di Non da anni come meta delle sue vacanze.