l'iniziativa

Banco alimentare e Sait, la solidarietà è doppia: colletta e calendario Coop

In Regione oltre 500 i negozi che aderiscono sabato 26 novembre alla raccolta di alimenti, con la partecipazione di circa 5mila volontari



TRENTO. Il Sait e il Banco Alimentare lanciano una doppia iniziativa di solidarietà. La prima è l’ormai consueta Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, l’iniziativa che il Banco Alimentare organizza ogni anno per raccogliere alimenti da distribuire a strutture caritative che si occupano di chi ha più bisogno.

L’appuntamento nei supermercati è per sabato 26 novembre. Moltissimi i negozi Famiglia Cooperativa, Coop Trentino e Coop Superstore dove saranno presenti i volontari del Banco Alimentare e dove i clienti potranno fare la spesa di alimenti non deperibili come tonno in scatola, carne in scatola, pelati, legumi in scatola, olio, omogeneizzati di frutta.

In Regione, i punti vendita aderenti alla Colletta sono più di 500, con circa 5mila volontari che raccoglieranno le offerte.

In aggiunta o in alternativa, in tutti i negozi della Cooperazione Trentina, chi lo preferisce, nello stesso giorno, potrà fare anche una donazione alle casse di 2, 5 o 10 euro che sarà trasformata sempre in prodotti alimentari e verrà donata al Banco Alimentare.

A ciò si aggiunge una novità che riguarda il Calendario Coop 2023, che sarà a disposizione di tutti i clienti e i soci donando 50 centesimi o 50 punti raccolti sulla Carta in Cooperazione.

La Coop raddoppierà questa cifra (1 euro per ogni calendario acquistato) che sarà trasformata in prodotti da donare al Banco Alimentare. L’obiettivo è raggiungere una donazione di oltre 50.000 euro.

«Il calendario Coop diventa Solidale, raccogliendo la sfida che le Cooperative di consumo aderenti al Consorzio Sait hanno lanciato e che contano di vincere puntando sulla generosità dei Soci e dei Clienti che anche nel recente passato hanno dimostrato di saper sempre rispondere ai bisogni delle proprie comunità», ha spiegato Renato Dalpalù, Presidente del Consorzio Sait.

La spesa solidale: una doppia iniziativa all’insegna della solidarietà

Il Sait e il Banco Alimentare lanciano una doppia iniziativa di solidarietà.

«Per il Banco Alimentare del Trentino Alto Adige - Landestafel – dichiara Duilio Porro, Presidente Banco Alimentare del Trentino Alto Adige - è un onore essere sostenuti da compagni di cammino con cui da parecchio tempo esiste una fattiva e fruttuosa collaborazione. L'idea di essere presenti nelle case di molti abitanti del nostro territorio, i clienti delle Cooperative di consumo aderenti al Consorzio SAIT, tutti i giorni attraverso il calendario dove è riportata la nostra presenza quotidiana è un grosso riconoscimento di stima che ci riempie di gratitudine».

















Cronaca







Dillo al Trentino