piedicastello

Schianto in tangenziale, è morto il 26enne Francesco Esposito

Sulla moto di grossa cilindrata c’era anche il fratello di 23 anni, rimasto ferito nell’incidente. Il motociclista trentino sembra abbia perso il controllo del mezzo sbandando a destra e schiantandosi contro la parete del tunnel

LE IMMAGINI: l'incidente mortale nella galleria di Piedicastello

TRENTO. Si chiamava Francesco Esposito il giovane di 26 anni residente a Trento, a Vela, morto nel pomeriggio di giovedì 22 aprile mentre percorreva in moto la tangenziale di Trento, in direzione sud. Sulla moto di grossa cilindrata guidata dal giovane c'era anche il fratello di 23 anni.

L'incidente è avvenuto attorno alle 14.30. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia locale, ma è bene precisare che l'esatta dinamica dell'incidente sarà chiarità completamente nei prossimi giorni - Francesco Esposito era circa a metà della galleria Doss Trento, in direzione sud, quando avrebbe perso autonomamente il controllo della moto sbandando a destra e quindi schiantandosi contro la parete laterale del tunnel.

L'impatto è stato violento: il giovane è stato sbalzato dal mezzo e con lui anche il fratello, seduto dietro. Immediato l'allarme arrivato alla Centrale unica, che ha mobilitato i soccorsi.

Francesco Esposito è stato rianimato a lungo sul posto ma purtroppo non c'è stato nulla da fare. Ferito, sembra in modo non grave, anche il fratello, che è stato trasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento.