GASTRONOMIA

La Festa dell’asparago di Zambana ritorna ma in versione asporto

Prenotazioni da oggi al 28 aprile. In piazza SS. Filippo e Giacomo ci sarà solo il punto di distribuzione

di Daniele Peretti

ZAMBANA. La Festa dell'asparago bianco di Zambana si adegua ai tempi e per quest'anno sarà in versione asporto. Ovvero sarà possibile prenotare le proprie porzioni da oggi al prossimo 28 aprile di persona recandosi alla Famiglia Cooperativa di Zambana che si trova in Piazza SS. Filippo e Giacomo 2, oppure tramite sms utilizzando i numeri 345-2751378 oppure 349-2304447, ma anche scrivendo una mail a info@prolocozambana.com.

Se lo scorso anno il lockdown colse di sorpresa la Pro Loco quest'anno la programmazione è stata tempestiva e l’idea dell’asporto permetterà comunque lo svolgimento del tradizionale appuntamento primaverile che fino a due anni richiamava gente da tutto il Trentino. Per quest'anno in piazza SS. Filippo e Giacomo ci sarà solo il punto di distribuzione delle porzioni prenotate che potranno essere consumate unicamente nella propria abitazione. E’ infatti vietata la sosta in piazza per il pasto.

Il menù d'asporto sarà il seguente: porzione di asparago bianco di Zambana con salsa bolzanina 11 euro. Pollo allo spiedo: 8 euro. Mezzo pollo allo spiedo: 5 euro. Porzione di patatine fritte: 2 euro. La festa patronale si terrà l'1 ed il 2 maggio e l'aspettativa è quella di prenotazioni numerose in risposta allo sforzo organizzativo della Pro Loco e dei volontari.