L'OPERAZIONE

Trenta furti in abitazione a Trento e Bolzano, banda sgominata dalla polizia

Operazione Black Point. Emesse 8 ordinanze di custodia cautelare, sequestrata gran parte della refurtiva. Base operativa in uno stabile a Spini di Gardolo. GUARDA LE FOTO DELLA REFURTIVAGUARDA IL VIDEO

TRENTO. Scoperti dalla polizia i presunti autori di 30 furti in appartamento a Trento e Bolzano. Tre albanesi ed un rumeno sono stati arrestati e quattro stranieri sono ricercati. Sequestrata refurtiva per diverse decine di migliaia di euro. È questo il bilancio di un'operazione denominata «Black Point», condotta dalla Squadra mobile, per la quale la Procura di Trento, su richiesta del pm Maria Colpani, ha emesso 8 ordinanze cautelari nei confronti di cittadini dell'Albania e della Moldavia e 4 decreti di perquisizione.

Trenta furti in casa fra Trento e Bolzano, la polizia in azione

Operazione Black Point. Sequestrata gran parte della refurtiva. Base operativa in uno stabile a Spini di Gardolo. LEGGI L'ARTICOLO

L'operazione è stata avviata dopo una serie di furti in abitazione commessi a Trento nel periodo estivo, fra i mesi di luglio ed agosto e verso la fine di ottobre e inizio novembre 2018. In tutti gli episodi i malviventi si introducevamo all'interno delle abitazioni di notte, forzando gli infissi dei balconi situati, talvolta, anche a piani alti.

La base logistica utilizzata dai ladri è stata individuata dalla polizia in uno stabile della zona di Spini di Gardolo. L'immobile era ceduto in locazione ad una giovane accusata di appartenere all'organizzazione criminale. Da quell'appartamento - secondo l'accusa - sono partite le spedizioni verso gli obbiettivi da colpire.

La svolta nelle indagini si è avuta nell'ottobre scorso con l'arresto in flagranza di reato di uno degli albanesi appartenente all'associazione criminale. In quell'occasione è stata recuperata gran parte degli oggetti rubati alcuni mesi prima in via della Cervara e ancora nella disponibilità di uno degli albanesi.

Trenta furti in casa a Trento e Bolzano, la polizia arresta 4 persone e trova la refurtiva: eccola

Gioielli d'oro d'oro, argenteria, monete, orologi e macchine fotografiche con obiettivi tra gli oggetti recuperati (foto agenzia Panato). LEGGI L'ARTICOLO - GUARDA ANCHE IL VIDEO: LA POLIZIA IN AZIONE

L'uomo, nell'occasione, è stato intercettato ed arrestato mentre tentava di trafugare la merce rubata in Albania a bordo di una auto guidata da due complici anch'essi indagati nell'occasione ed arrestati nei giorni scorsi.