ANIMALI

Passo della Mendola, rissa sfiorata tra animalisti e cacciatori

A placare gli animi intervengono le forze dell'ordine

BOLZANO. Sabato mattina, 8 dicembre, un gruppo di attivisti anti caccia ha individuato nei boschi della Mendola, sul versante bolzanino, un paio di cacciatori appostati su un'altana. 

Dopo che il gruppo ha bloccato l'attività venatoria il clima si è surriscaldato, tanto che è stato necessario l'intervento delle forze dell'ordine. Sul posto sono giunte tre pattuglie dei carabinieri, guardia caccia e guardia venatoria, che hanno provveduto ad identificare i presenti. 

In una nota, il movimento annuncia che "continuerà ad impegnarsi in ogni modo per fermare questa gente che, armata di un fucile, pensa di poter dominare incontrastata la natura e gli animali".