TRAFFICO E AMBIENTE

Passi dolomitici, addio alle chiusure

Dal 23 luglio al 31 agosto per salire al Sella bisognerà registrarsi da lunedì a venerdì (9-16). Atteso un calo del 20% del traffico

TRENTO. Addio al progetto di chiusura dei passi dolomitici, arriva una soluzione ben più blanda come quella della registrazione per salire in vetta al Sella e arrivare così a una sorta di numero programmato.

E' questa la decisione presa dalle due province di Trento e Bolzano nella lotta al traffico in alta montagna per l'estate che si avvicina sempre più.

Lo scorso anno, come si ricorderà, era stata presa la decisione di chiudere ogni mercoledì di luglio ed agosto la strada del Passo Sella alle auto, una soluzione adottata dopo una lunga campagna portata avanti dal nostro giornale.

Adesso il dietrofront: niente più chiusura dei passi nei mesi estivi ma solo «accessi controllati» con la registrazione delle targhe via «app» o alle due casette che saranno posizionate a Selva o in zona Lupo bianco a Canazei dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16 dal 23 luglio al 31 agosto.