la pandemia

Covid, la Provincia mette a disposizione di baristi e ristoratori lo scanner per il Green pass

Il presidente Fugatti ha illustrato la novità: «Abbiamo deciso di alleggerire i compiti degli esercenti nel controllo delle misure decise dal governo». Lo scanner darà semaforo verde o rosso (con "sirena") per l'ingresso o meno nel locale. Per ora ne verranno prodotti cento esemplari

LEGGI ANCHE: Ecco l’ordinanza: controlli ai varchi per sagre, fiere ed eventi all’aperto

la polemica

Bagarre in consiglio regionale, salta l’elezione del presidente. Zeni: «Fugatti se ne è andato in bici alla tappa del Giro»

Manca il quorum per eleggere il presidente, le minoranze vanno all’attacco. Il consigliere del Pd: «Anche a me sarebbe piaciuto pedalare fino a Sega di Ala, magari sfidando e battendo Fugatti, ma ero in aula per una seduta importante»

IL VIDEO: il presidente Fugatti sale con l'e-bike a Sega di Ala

la manifestazione

Esercenti invadono le vie di Trento per protestare contro le chiusure: «Non uccideteci, fateci riaprire»

Il corteo è partito dall’ex Zuffo e ha raggiunto il palazzo della Provincia dove i manifestanti hanno annunciato l’intenzione di riaprire, dopo le festività pasquali, a ogni condizione. Il presidente Fugatti, megafono alla mano: «Lavoriamo a un nostro provvedimento in aggiunta a quello del governo, con i ristori insufficienti». Ma la contestazione non si ferma: «Basta, solo parole, vogliamo i fatti»