canottaggio indoor 

Medaglia d’oro mondiale per Emanuele Romoli

Prestigioso traguardo a Boston per il portacolori del Team Prosport di Trento

BOSTON (STATI UNITI). Grandissima prestazione per Emanuele Romoli, domenica 25 febbraio, all’Agganis Area di Boston (Usa) in occasione del “C.R.A.S.H. -B. Sprint - World Indoor Rowing Championship”, prestigiosa e storica competizione mondiale di indoor rowing (canottaggio indoor) giunta quest’anno alla 37esima edizione. Il portacolori del Team Prosport di Trento ha conquistato la medaglia dl’oro e si è aggiudicato l’ambitissimo “hammer” concludendo la sua gara con il tempo di 6’57”2, piazzandosi davanti al canadese Dale Evicsons (7’06”2) ed allo statunitense Frank Vetrano (7’07”3).

Il successo di Romoli, coach e trainer del Team Prosport, già pluricampione italiano e cinque volte campione europeo, arriva dopo ben due argenti mondiali e corona una carriera agonistica senza eguali nel mondo dell’indoor rowing italiano e non solo. Romoli tra l’altro è l’unico non canottiere tra i pochissimi italiani che sono saliti sul gradino più alto del podio a Boston.

In un’affollata Agganis Arena, stadio coperto della Boston University, circa 1600 atleti divisi per categoria, dai giovanissimi ai più esperti, si sono sfidati sulla distanza olimpica dei 2.000 metri in un avvincente “punta a punta” con il pubblico delle grandi occasioni che tifava e sosteneva gli atleti.

La disciplina dell’indoor rowing è stata presentata dal C.I.O. la scorsa estate ai World Games e potrebbe a breve diventare disciplina olimpica. Il prossimo appuntamento per Emanuele Romoli e il Team Prosport è rappresentato dai campionati italiani che si terranno a Roma il prossimo 24 e 25 marzo.