Iran, Salvini danneggia nostre relazioni

Capo commissione Esteri del Parlamento Falahatpishe all'ANSA

TEHERAN

(ANSA) - TEHERAN, 20 GIU - Le affermazioni fatte dal vice premier e ministro dell'Interno Matteo Salvini sull'Iran durante la sua visita a Washington "danneggeranno sicuramente le storiche relazioni fra Teheran e Roma". Lo ha detto all'ANSA il presidente della commissione Esteri e Sicurezza nazionale del Parlamento iraniano, Heshmatollah Falahatpisheh. Salvini aveva detto di condividere "le preoccupazioni" del presidente Usa Donald Trump sulla Cina e Teheran, sottolineando che "la posizione dell'Italia con l'Iran è già cambiata".