Music Factory Reggae Festival, due giorni di band emergenti

Il 20 e 21 maggio al parco di Melta di Gardolo la kermesse organizzata da “Anima Mundi” Sul palco El V and The Gardenhouse, Radio Palinka, Yardie Groove, Rebel Rootz e altri

di Katja Casagranda

di Katja Casagranda

Prima edizione per quello che promette essere uno degli eventi di inizio estate da augurarsi abbia un seguito negli anni. Questo in arrivo sarà ricordato come il fine settimana del Music Factory Reggae Festival. Un sottotitolo accattivante “La forza della Creatività e delle idee adotta un parco” per l’ evento ideato ed organizzato al Parco di Melta di Gardolo da Anima Mundi Creativity Factory in collaborazione con Comune di Trento Politiche Giovanili Provincia Autonoma di Trento, Centro Musaica, Teatro Immagini, Musispe, RDG, PM Percorsi Musicali, io Esisto Laboratorio delle Idee e della Creatività, Comitato CAALOCS, Promo Trentino, FB Creativity Factory. Due giornate, sabato 20 e domenica 21 maggio dedicate alla musica a levare nel nuovo parco di Melta di Gardolo con una line up di sicuro richiamo e l'invitante ingresso libero a rendere ancora più ghiotto l’ appuntamento. Sul palco si alternano nomi del panorama regionale ma non solo come El V and The Gardenhouse, Radio Palinka, Yardie Groove, Mike T Selecta, Rebel Rootz e Joy Holler. «L’ evento arriva a pochi giorni di distanza dall’ anniversario della scomparsa di Bob Marley - spiega Fausto Bonfanti ideatore dell’ evento - indimenticabile artista che ha fatto della pace e del rispetto i valori della sua musica e della sua vita». Un palco a rotazione quindi per le due giornate in cui non mancheranno stand creativi, animazione per i bambini, un fornito servizio ristoro e molte sorprese musicali. «Un appuntamento - sottolinea ancora Bonfanti - importante fra musica e creatività, anzi dove la musica e la creatività in genere mirano a dimostrare non solo di essere un bene comune ma anche uno strumento per valorizzare e ri-qualificare aree urbane». Il festival sarà aperto dalla formazione bolognese EL V & The Gardenhouse che per l’ occasione presenta il suo nuovo lavoro discografico “Manana Serà Tarde”. Una line Up che prevede sabato anche i live con Radio Palinka, Yardie Grove e Mike T Selecta per poi proseguire domenica con i concerti dei Joy Holler e Rebel Rootz. Anche conosciuti come I Garden House, El V & The Gardenhouse sono un gruppo reggae raggamusffin italiano nato a Bologna nel 1988. Nei primi anni Novanta, dopo aver autoprodotto una serie di demotape promozionali, la band intraprende le prime esperienze in live esibendosi principalmente nei centri sociali del nord Italia. Gli anni tra il 1994 ed il 1996 sono caratterizzati da un lungo tour che li porterà a suonare in tutta Italia e a partecipare a prestigiosi festival, tra cui si ricorda anche il Rototom Sunsplash ed il Meeting delle Etichette Indipendenti. Sempre nel 1996 pubblicano il singolo Se ti dai. Il brano, presentato in 4 versioni, vede la partecipazione con 2 remix di Dj Meo. I proventi del singolo furono donati alla Lega italiana per la lotta contro l'AIDS e da questa iniziativa la band inizierà una lunga serie di collaborazioni a scopo umanitario che seguiranno poi nel tempo anche a favore di Emergency. Musica e impegno sono la cartina tornasole di questa band che negli anni ha saputo farsi apprezzare dal punto di vista umano e musicale intrecciando virtuose collaborazioni così come portando all'estero il proprio sound positivo. Vira sullo ska la sonorità dei Radio Palinka nato nel 2016 e in cui lo ska si lega alla musica balcanica e gipsy. Fresco di nascita anche il progetto Joy Holler che ha fatto della black music il proprio vessillo e con cui si sono fatti apprezzare in poco tempo sui palchi di festival come Over The Hill, o il Centro Musica Awards 2016 dove hanno vinto il primo premio o ancora L'Arezzo Wave selezioni regionali dove sono giunti in finale. Non hanno bisogno di presentazioni i Rebel Rootz, oramai considerata La band reggae del Trentino per eccellenza. Dal 2010, anno di fondazione, hanno raccolto consensi e riconoscimenti e ad ogni appuntamento assicurano sotto palco una calca di fans fedeli ad ogni live. A corollario i dj set con i trentini Yardie Groove e la loro reggae, dancehall ed hip hop selezionata, nonché con Mike T Selecta e la sua consolle.