IN VAL DI SELLA

Bimbo di 11 anni scivola in un canalone: salvo

Salvato all'ora di pranzo dal Soccorso alpino e dall'elicottero di Trentino Emergenza: per fortuna non è grave

TRENTO. Si è conclusa alle 14.30 l'operazione di soccorso per il recupero di un bambino di 11 anni del posto scivolato per circa 200 metri in un canalone nei pressi dell'Eremo di San Lorenzo in Val di Sella (Borgo Valsugana). Il bambino, nella caduta - informa una nota del Soccorso alpino - si è procurato numerosi traumi ma è rimasto sempre cosciente.

La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata alle 12.05. Il coordinatore dell'Area operativa Trentino orientale del Soccorso Alpino ha inviato sul posto una squadra di soccorritori della stazione Bassa Valsugana che ha raggiunto a piedi l'infortunato.

Vista la dinamica dell'incidente è stato fatto intervenire anche l'elicottero che ha calato con il verricello sul posto il tecnico e l'equipe medica. Dopo essere stato stabilizzato, il bambino è stato trasferito sull'elicottero e trasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento.

In mattinata altro intervento per l'Area operativa Trentino orientale del Soccorso Alpino: uno scalatore, insieme a un compagno, si stava portando all'attacco della via Langes (cima val di Roda, Pale di San Martino) quando poco prima di arrivare è scivolato per circa 5 metri. La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata alle 9.30. L'uomo è stato recuperato dall'elicottero e trasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento per i traumi riportati nella caduta.